VERSO IL VOTO

M5s, il cerchio magico di Appendino

La candidata sindaco dei grillini lancia il suo primo spot e la raccolta fondi per la campagna elettorale. Al suo fianco un gruppo di fedelissimi capitanati da Giordana, funzionario comunale con un passato da seminarista (e da supporter di Fassino) - VIDEO

“Solidale, sicura e sana”. È la Torino di Chiara Appendino che ha appena diffuso in rete il suo primo spot elettorale, aprendo la raccolta fondi per sostenere le spese della campagna. Il Movimento 5 stelle scatta in avanti e prova a dettare i tempi della cavalcata verso le urne, mentre Piero Fassino resta ancora coperto, almeno ufficialmente, sapendo di non poter lasciare a lungo neppure un piccolo vantaggio a chi nei sondaggi già lo incalza da molto vicino. I temi sono quelli che hanno contrassegnato i quasi cinque anni di opposizione assieme all’ormai (quasi) dimenticato Vittorio Bertola: mobilità sostenibile, partecipazione, diritto alla casa, integrazione. “Io e la mia squadra vogliamo far ripartire questa città” dice, e parla di competenze e merito. Insomma, “l’alternativa è Chiara” per riprendere lo slogan-tormentone scelto dai grillini. Il guanto di sfida è lanciato, mentre negli altri due principali schieramenti ancora ci si interroga su chi, come e quando. Da quasi un mese Appendino si accredita presso gli stakeholders cittadini, motiva il gruppo e affila le armi per una tenzone che si annuncia al calor bianco.

Ma chi sta affiancando la candidata “sindaca” del Movimento in quest'alba di campagna elettorale? Uno degli uomini di cui si fida di più è Paolo Giordana, funzionario comunale del settore Cultura, con cui la Appendino ha scritto a quattro mani il libro-manifesto “La città solidale, per una comunità urbana”. Una seconda vita per Giordana, entrato in municipio come staffista dell’allora assessore liberale Paolo Peveraro, che in passato aveva intrapreso la carriera sacerdotale, salvo lasciare il seminario in polemica con le gerarchie ecclesiastiche (una sorta di padre Charamsa sabaudo), convertirsi alla fede ortodossa di un non meglio precisato rito (secondo alcuni del tutto “eretico”) e in nome di questa "rianimare" una chiesa sconsacrata in corso Inghilterra, dove peraltro ha celebrato messe e officiato riti, finché i proprietari non gli hanno imposto la restituzione delle chiavi. Oggi al posto della chiesa c'è un sushi bar e lui è diventato il guru della campagna elettorale di Appendino, dopo aver collaborato cinque anni fa a quella del “nemico” Fassino.

Nel cerchio magico rientrano anche Armando Monticone, ex consigliere della Circoscrizione V sotto le insegne di Rifondazione Comunista, gola profonda nell’inchiesta sulle giunte in piedi che ha scoperchiato il sistema di rimborsi in alcuni quartieri di Torino, e Gianni Limone, segretario del gruppo in Sala Rossa ed ex dirigente dell’Arci subalpina. Un filo rosso, che potrebbe essere di qualche utilità in caso di ballottaggio per intercettare i voti della sinistra, ma che, allo stesso modo, rischia di risultare indigesto all'elettorato più antisistema del Movimento.

Anche la realizzazione del video e la diffusione sono fatti in casa: alle riprese ci ha pensato la consigliera della III Circoscrizione Maura Paoli, la comunicazione online e soprattutto sui social è affidata a Fabio Martina, ideatore del gustosissimo blog Bojafauss, mentre per le grafiche c’è Marco Nunnari, collaboratore del gruppo regionale e attivista di lunga data. A proposito di amministratori, tra i fedelissimi vanno annoverati gran parte dei consiglieri di circoscrizione, in particolare Fabio Versaci (VII), Antonio Iaria (V), Serena Imbesi (II). Lunedì primo dibattito in largo Umbria per discutere di Urbanistica.

print_icon

13 Commenti

  1. avatar-4
    18:25 Martedì 12 Gennaio 2016 Andrea L. Dabbenaggine o malafede ?

    Come se Fassino avesse mai mantenuto alcunchè di quanto promesso ai cittadini. Di che avete paura ? Peggio di chi l'ha preceduta non può fare, e pur con tutti i dubbi del caso, merita di essere messa alla prova, foss'anche solo per la novità (rappresentata da lei, non certo da eventuali faccendieri al seguito). Diamole una possibilità, e la parola ai fatti: potrà fare bene o male, ma sappiamo perfettamente COSA farebbero le indecenti alternative, per cui... P.S: cara "patty", definire "esperienza zero" quasi cinque anni di Consiglio Comunale mi pare quantomeno fuorviante.

  2. avatar-4
    10:42 Mercoledì 30 Dicembre 2015 rubatà restituzione stipendi?

    fatti un giro poi lavati i denti!!!http://www.senato.it/application/xmanager/projects/leg17/file/repository/documentaz_patr_17/TAVERNA_2013.pdfhttp://www.senato.it/application/xmanager/projects/leg17/file/repository/documentaz_patr_17/2015/TAVERNA_2015.pdf

  3. avatar-4
    09:16 Mercoledì 30 Dicembre 2015 rubatà @Laduraverità2014

    si è proprio lui, si vede che gli serve frequentare tanti confessionali. attivista di f.i. quando ha visto nel suo capo il suo nuovo Dio.per quanto riguarda gli altri .... gli scappa il lavoro dalle mani.

  4. avatar-4
    14:34 Domenica 29 Novembre 2015 Laduraverità2014 È lo stesso?

    Ma questo Paolo Giordana, non ha ferequentato anche il centrodestra? Se è lo stesso, e non lo so, siamo alle comiche. L'Appendino è un' Aquila. La Bocconi le è servita poco.

  5. avatar-4
    10:58 Domenica 29 Novembre 2015 daniele galli immaginifiche prospettive

    esattamente come Marino a Roma. Nel malaugurato caso fosse votata e eletta, vedrete che ripercorrerà le solita strada di chi promette troppo, tanto sulle frottole elettorali nessuno è tenuto a pagare di tasca sua. Pagheranno solo i soliti causa le costanti sperequazione fiscali.

  6. avatar-4
    08:56 Domenica 29 Novembre 2015 Sylvester Stellone Avete ragione voi...

    Piuttosto che votare una brutta copia della sinistra e meglio l'originale, rissosa, inconcludente e con troppe clientele da accontentare

  7. avatar-4
    01:41 Domenica 29 Novembre 2015 WIDS Torinesi attenzione...

    Per tutti coloro che vogliono disfarsi della sinistra che da 30 anni governa la nostra città, l'alternativa CHIARA, non ė altro che la copia non conforme, della stessa... Brava ragazza, non possiamo dire bella, ma molto vicina alla nomenklatura sinistroide. Da uomo di destra devo dire, che la nostra Torino non ha bisogno di copie mal fatte, se sinistra deve essere, bene che sia quella originale...

  8. avatar-4
    00:43 Domenica 29 Novembre 2015 equazionedicampo Funzionari trasformisti nel cerchio magico

    Nel "nel cerchio magico" figurano funzionari del Comune di Torino a carico del contribuente, alcuni dei quali ex PD o area PD che si sono conquistata la posizione perchè lavorano a tempo pieno per il Gruppo, sempre a carico del contribuente (come fanno gli altri partiti). Se la Appendino vince mi sa che si può già stilare un elenco delle future posizioni organizzative...

  9. avatar-4
    23:24 Sabato 28 Novembre 2015 patty Le peggio abitudini del Pd

    staffisti, cerchi magici, una spruzzata di chiesa, stakeholders, slogan, trombati riciclati, funzionari pubblici nominati... una sorta di Pd 2.0 . Vedremo se funzionerà alle urne, in ogni caso la parte difficile viene dopo specie per chi ha esperienza zero. Era meglio Bertola, qualche voto in meno per il look subito, qualche speranza in più poi di non bruciarsi.

  10. avatar-4
    21:16 Sabato 28 Novembre 2015 Sylvester Stellone Restituzione stipendi

    Vorrei ricordare che se il pd e gli altri partiti avessero accettato di ridurre gli stipendi il problema non si porrebbe, e comunque gli altri cosa hanno mai restituito?

  11. avatar-4
    15:17 Sabato 28 Novembre 2015 ordalia2013 QUESTO BASTA PER AVERE DUBBI?

    Che fine hanno fatto gli scontrini a 5 stelle?Solo 38 parlamentari M5S su 127 sono in regola con la rendicontazione online. La maggior parte dei parlamentari tra cui Fico e Di Maio, non aggiornano la loro posizione da mesi. In molti spendono tutti i soldi a disposizione, da 7 ai 10 mila euro al mese. L’Espresso, 22 novembre 2015

  12. avatar-4
    14:56 Sabato 28 Novembre 2015 Sylvester Stellone Molto bene

    Non ce la fate proprio a trovare qualcosa di concreto su cui attaccarla...

  13. avatar-4
    12:09 Sabato 28 Novembre 2015 brizo Chiara o scuro?

    E se Chiara con una parlantina così non portasse a casa, una volta eletta, tutto quello che dice?Altro dubbio è che non rifletta su ciò che dice ma ciò che sentiamo nel suo video mi sembra detto e studiato.Poi amministrare è tutta altra cosa, vero Chiara?

Inserisci un commento