Penne chic

Dicono che… la sinistra torinese ormai coltivi l’ambizione di essere pubblicata da Robin-Biblioteca del Vascello, l’editore che nel suo catalogo ha Togliatti, Gramsci, Oliviero Diliberto, Filippo Penati e Giovanna Viglongo e recentemente si è trasferito da Roma a Torino sotto la direzione dei due operatori culturali più radical chic della città. Intanto il mitico duo ha già arruolato nella propria scuderia la pasionaria ex senatrice, Chiara Acciarini, che recentemente ha presentato con l’ex vendoliano Marco Grimaldi il suo libro presso il salotto letterario dell’editore, alla Crocetta. A loro l’onere e l’onore, in un’ottica progressista,  di far incontrare i dem del “sistema Torino” con i ruspanti neo “padroni” pentastellati delle politiche culturali subalpine.

print_icon