Acqua Santanna

Cultura: spettacolo dal vivo, allarme Agis su incertezza fondi 

E' allarme sui fondi regionali del bilancio di assestamento destinati allo spettacolo dal vivo. A lanciarlo è l'Agis, l'Associazione generale italiana dello spettacolo, che ha chiesto un incontro urgente al presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, e all'assessore regionale alla Cultura, Antonella Parigi, "per sciogliere i timori esistenti - si legge in una nota - e impostare sin d'ora gli atti necessari a un bilancio 2017 che goda di quell'equilibrio nei conti e di quella continuità nella capacità di spesa che rappresenta un grande risultato dell'amministrazione regionale". A destare le maggiori preoccupazioni è, in particolare, la legge regionale 68 dedicata al teatro professionale. "Ad oggi - sostiene l'Agis - non vi sono segnali concreti relativi a una integrazione delle risorse assegnate nel mese di novembre, che avrebbe dovuto beneficiare di un necessario incremento di 200  mila euro. Senza il soccorso delle previste cifre - aggiunge l'Agis - ci troveremmo dovanti al paradosso di una serie di annunci positivi in ordine all'inversione di tendenza nelle risorse dedicate alla cultura e una condizione che nel concreto rischia di essere opposta".

print_icon