PARTECIPATE

Iren, maxi dividendo: manna per i conti di Appendino

La multiservizi assicura al Comune di Torino quasi 20 milioni per chiudere il bilancio. Così Peveraro salva le sgangherate casse di Palazzo Civico e parla di "risultati eccellenti"

Ci penserà Iren a dare un contributo decisivo per il bilancio del Comune di Torino. La multiutility guidata da Paolo Peveraro, esponente di quel "Sistema Torino" che Chiara Appendino voleva smantellareassicurerà a Fsu – la holding che detiene le partecipazioni di Torino e Genova all’interno dell’azienda – un super dividendo da 26,5 milioni che le due città si divideranno equamente. Una cifra in crescita del 14% rispetto al passato e superiore ai target del piano industriale. Oltre ai 13,2 milioni derivanti da Fsu (che verranno utilizzati in toto per coprire la rata del mutuo sottoscritto dieci anni fa e rinegoziato a luglio, pari a 14,5 milioni) per la sindaca Appendino ci saranno ulteriori 5 milioni di euro derivanti dalla partecipazione diretta di Fct, la finanziaria di Palazzo Civico, in Iren.

Iren ha chiuso il 2016 con un utile netto di Gruppo pari a 174 milioni di euro (+47,2% rispetto al 2015), mentre i ricavi ammontano a 3,28 miliardi (+6,1%). Il risultato operativo (Ebit) è pari a 426,8 milioni (+23,1%), il margine operativo lordo (Ebitda) a 814,2 milioni (+20,1%), l’indebitamento finanziario netto pari a 2,45 miliardi (al netto del cambio di perimetro derivante dal consolidamento di Trm e altre operazioni minori, avrebbe registrato una contrazione di circa 147 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2015). “Pur in un contesto nazionale e internazionale complesso il Gruppo ha dimostrato di saper raggiungere risultati eccellenti superando anche gli sfidanti obiettivi fissati nel piano industriale”, ha dichiarato Peveraro. “Le ottime performance operative si caratterizzano non solo in termini quantitativi ma anche qualitativi: a tale risultato infatti hanno contribuito tutte le business unit, a conferma dell'eccellente bilanciamento del portafoglio di business del Gruppo”, commenta l’ad Massimiliano Bianco.

print_icon

2 Commenti

  1. avatar-4
    13:00 Sabato 18 Marzo 2017 pericle Ma almeno

    i debiti la Giunta Appendino li paga, cosa che Fassino non fece!

  2. avatar-4
    20:53 Giovedì 16 Marzo 2017 tandem PagamentI. .....

    Il sistema torino paga I debiti con Appendino. Se ci tenevano fassino era uguale. Alla faccia del rinnovamento.........

Inserisci un commento