Parcheggi vip

Dicono che… Michele Vietti abbia perso la poltrona di vicepresidente del Csm ma non la passione per le Maserati. E così la berlina super lusso è tornata a percorrere a gran velocità le strade di Torino con a bordo l’illustre passeggero, ancora accompagnato dalla scorta. Visto il parcheggio sul marciapiede di via Maria Vittoria, prospiciente il suo studio privato, dev’essergli stata revocata l’area che era riuscito a farsi riservare ai tempi in cui guidava il plenum di Palazzo dei Marescialli: tre posti carico/scarico, sottratti alle attività commerciali della zona, scatenando grandi malumori tra gli esercenti.

print_icon