SICUREZZA

Sanna nuovo questore di Torino

Arriva da Venezia, ma è stato a lungo in Piemonte. Succede a Longo che va in pensione. Tappe a Verbania, Asti e Alessandria. Poliziotto di notevoli capacità investigative ha fama di grande mediatore e una notevole propensione alla gestione delle risorse umane

Angelo Sanna è il nuovo questore di Torino e succede a Salvatore Longo, che andrà in congedo per raggiunti limiti di età. Nato a Roma nel 1955, padre di due figli, Sanna arriva dalla questura di Venezia dove è stato tre anni, proveniente da quella di Vicenza, ha prestato servizio fino al 1995 ad Alessandria, prima alla Scuola per la formazione degli agenti e poi in Questura, dove ha ricoperto gli incarichi di dirigente del personale e della Digos, nonché di Capo di Gabinetto. Successivamente ha diretto il Commissariato di Olbia e ha prestato servizio alla questura di Sassari per un breve periodo, poi all’Ufficio Immigrazione della Questura di Genova. Quindi, al termine di una breve aggregazione di alcuni mesi alla questura di Verbania, è stato chiamato a dirigere il commissariato di Sanremo, quindi ha ricoperto l’incarico di vicario del questore di Lucca.

Dal settembre 2007 al giugno 2008 ha frequentato il 23esimo Corso di Alta Formazione presso la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia e, promosso dirigente superiore. Il 25 agosto 2008 è stato nominato questore di Asti, ricoprendo tale incarico fino al mese di ottobre 2010. Nel giugno 2009 è stato insignito dell’onorificenza di commendatore al merito della Repubblica italiana.

print_icon

0 Commenti

Inserisci un commento