Ortaggi

Dicono che… al Caat volino i pomodori. Lo scontro tra il vertice del Centro Agro-alimentare di Grugliasco e la rappresentanza dei grossisti è ormai al fulmicotone, con accuse reciproche e invio di missive che iniziano a imbarazzare non poco le istituzioni. Un carteggio “pepato” tra il presidente Giuliano Manolino e il suo predecessore Ottavio Guala, storico leader dei commercianti torinesi è ora sui tavoli di Regione e Comune, entrambi chiamati a rinnovare gli organismi. A quanto si apprende dagli ambienti di Palazzo civico, alcune affermazioni contenute nella documentazione sarebbero state segnalate alla magistratura. 

print_icon