Appendino, rivolta contro carabinieri segno inciviltà

L'accerchiamento dei carabinieri che stavano controllando venditori abusivi a Torino "è un chiaro segno di inciviltà". Così la sindaca di Chiara Appendino in un lungo post su Facebook. "Una Giunta - scrive lavora per adottare strumenti che possano far convivere meglio le esigenze di tutti, confrontandosi con ogni parte per mesi, poi succedono episodi come questo. I cittadini che, non solo non supportano, ma si rivoltano contro le Forze dell'Ordine che contrastano i venditori abusivi sono un chiaro segnale di inciviltà".

print_icon