Rientra allarme stazione Porta Susa Torino, non era ordigno

Dopo l'intervento degli artificieri, è stata riaperta la stazione ferroviaria di Torino Porta Susa, a Torino, e la circolazione ferroviaria è ripresa regolarmente. Nel pacco abbandonato non c'erano ordigni. La chiusura è durata circa un'ora e ha coinvolto - informa Trenitalia - 5 Frecce, un Intercity e tre regionali, con ritardi fino a 50 minuti. Parzialmente cancellati, inoltre, due treni regionali.

print_icon