POLVERE DI (5) STELLE

Non sanno neanche schiacciare un bottone

Nel Consiglio comunale di Torino due esponenti grilline si dimenticano di votare l'accorpamento dei 300 emendamenti ostruzionistici a una delibera sul bilancio e scoppia il panico. Per evitare una lunga notte in aula si rinvia la seduta

Guai a dire che stanno lì per schiacciare un bottone, perché a quanto pare, anche su quello hanno delle difficoltà. Doveva essere un Consiglio comunale tranquillo, senza particolari sussulti, tanto che pure la sindaca Chiara Appendino si era presa la licenza di occuparsi di questioni ben più cogenti, come il dossier sulla dismissione di quote di Iren, nell’incontro con i colleghi di Genova e Reggio Emilia nel capoluogo ligure. Eppure è bastata una distrazione per trasformarlo in dramma: si vota la delibera sulla variazione di assestamento generale al bilancio, l’opposizione ha presentato 300 emendamenti ostruzionistici facilmente aggirabili con il cosiddetto accorpamento, uno strumento per “accorpare” appunto tutti gli emendamenti e sbrigare la pratica in un’unica votazione. Ma al momento di votare l’accorpamento ecco il patatrac: due consigliere del Movimento 5 stelle si distraggono e si dimenticano di schiacciare il bottoncino necessario per esprimere la propria preferenza. Nell'aula consiliare della Città Metropolitana dove i consiglieri sono relegati dopo il crollo di una parte del soffitto della Sala Rossa, scoppia il panico. La maggioranza non raggiunge il numero di 21 voti (tra gli assenti c'è la capogruppo Chiara Giacosa) e gli emendamenti non vengono accorpati. Il presidente del Consiglio Fabio Versaci esce letteralmente dai gangheri. Nel gruppo grillino è bagarre e parte la caccia al colpevole che si risolve ben presto con l’individuazione delle due responsabili: Monica Amore e Valentina Sganga. E c'è già chi si pregusta una notte in aula a meno di una soluzione last minute che preveda il rinvio del Consiglio in un'altra seduta. Così, alla fine, è stato: se ne riparla mercoledì. In ogni caso una magra figura. 

print_icon

4 Commenti

  1. avatar-4
    14:49 Martedì 12 Settembre 2017 patty suma bin ciapà

    ciaparat

  2. avatar-4
    11:26 Martedì 12 Settembre 2017 rubatà incompetenti?

    dagli stipendi (molto alti) alla rateizzazione dei debiti delle case popolari (per morosità) ... non credo che siano incompetenti, anzi il loro interesse personale lo conoscono molto bene.

  3. avatar-4
    00:59 Martedì 12 Settembre 2017 moschettiere Dilettanti allo sbaraglio

    Tranquilli, quel drappello di dilettanti allo sbaraglio fa anche di peggio! Mi chiedo se siano più incompetenti loro o chi li ha votati...

  4. avatar-4
    00:05 Martedì 12 Settembre 2017 LuigiPiccolo Maaaaaaa

    Si fa un corso particolare per entrare nei cinque stelle..... o li ritrovato così : )

Inserisci un commento