Colpi di testa

Dicono che… con l’estate dovrebbero finire anche i “colpi di testa” di Paola Bragantini. Lontana da Montecitorio, l’onorevole dagli occhi di cerbiatto ha salutato l’arrivo delle vacanze con un taglio netto ai boccoli castani per esibire una cortissima zazzera... rosa. Una svolta che ha ceduto rapidamente il passo ad un appariscente biondo Marilyn Monroe, con cui si è presentata nelle ultime settimane ai suoi numerosi follower sui social network. Ultimo, camaleontico, cambio di look, per la Festa dell’Unità in terra subalpina: niente più chioma platinata ma un colore naturale, illuminato da qualche mechès. Durerà? Chi può dirlo. Di certo ha dato ai suoi elettori una dimostrazione di fedeltà. Al parrucchiere.

print_icon