A Priori

Dicono che… faccia ritorno a Torino, città che le ha dato i natali, con non poca emozione, Silvia Priori. La celebre cardiologa molecolare, direttore scientifico della Maugeri, nonché ordinario di Cardiologia dell’Università di Pavia, riceverà oggi il prestigioso premio “Gli Agostinelli” da parte dell’Accademia delle Scienze, antica istituzione subalpina. Torinese, 57 anni, ma formatasi a Milano, Priori è l’11esimo ricercatore italiano più citato nei lavori scientifici di tutto il mondo su 1447 ed è la prima donna. Il riconoscimento è stato assegnato per i suoi studi di soluzioni genetiche delle patologie aritmogene ereditarie, che ogni annualmente sono responsabili di migliaia di casi di morte improvvisa. 

print_icon