Regione Piemonte: protesta dipendenti, ricevuti da capigruppo

Un gruppo di dipendenti della Regione Piemonte ha manifestato davanti alla sede del Consiglio regionale a Torino. Obiettivo, chiedere l'equiparazione al ruolo regionale per i circa 800 dipendenti delle ex Province arrivati in Regione con la riorganizzazione del 2015. Una delegazione sindacale è stata ricevuta dai capigruppo. Il presidente del Consiglio regionale, Mauro Laus, è infatti uscito dal palazzo per incontrare i manifestanti impegnandosi a chiedere un incontro durante una pausa dei lavori dell'Aula. Fra le richieste dei manifestanti, la definizione di un percorso per il reperimento di tutte le risorse aggiuntive necessarie all'equiparazione economica dei dipendenti cosiddetti a ruolo separato, ma anche l'avvio di un confronto che favorisca lo sviluppo professionale dei dipendenti della Regione per mezzo di concorsi con riserva per il personale dipendente.

print_icon