ELEZIONI SINDACALI

Gtt, Uil si conferma primo sindacato

I risultati delle elezioni per le Rsu aziendali. Tra gli autonomi resiste Faisa, sorpresa Usb - IL RIEPILOGO SEGGIO PER SEGGIO

In uno dei periodi più drammatici per Gtt si sono svolte la settimana scorsa le elezioni sindacali per i delegati delle Rsu aziendali. Sono stati 3.766 i votanti. Con 1084 voti e 20 delegati eletti, la Uil si conferma primo sindacato, davanti alla Faisa che pur ottenendo meno voti in termini assoluti di Cgil riesce a piazzare ben 11 delegati, risultando più forte nei collegi più piccoli. Il sindacato autonomo, infatti, ha ottenuto 707 preferenze, a fronte delle 717 dell’organizzazione guidata a livello nazionale da Susanna Camusso, che però conquista solo 9 delegati. Giù dal podio la Cisl con 408 voti e 7 delegati, gli stessi del sindacato autonomo Fast che tuttavia di preferenze ne ha ottenute 332. La sorpresa di questa tornata elettorale è tuttavia l’Usb che ha usufruito dell’accordo con “Cambiamenti” per conquistare 4 delegati, mentre l’Ugl si ferma a 2.

Leggi qui il riepilogo completo seggio per seggio

print_icon

0 Commenti

Inserisci un commento