Date a Cesare

Dicono che… tra le tante cose su cui Chiara Appendino ha cambiato idea, la scelta di abolire il direttore generale del Comune è quella della quale sarebbe maggiormente pentita. Suo bersaglio polemico nei cinque anni trascorsi all’opposizione, la figura del city manager sarebbe stata rivalutata dalla prima cittadina, costretta a caricare di incombenze un sempre più oberato Beppe Ferrari, vieppiù dopo essere stata costretta a privarsi dei servigi di Paolo Giordana. E così nei giorni più difficili dell’amministrazione grillina a Palazzo civico molti rimpiangono Cesare Vaciago, il mister Wolf delle giunte Chiamparino-Fassino.

print_icon