Salone libro: assessora Parigi in procura, pm la interrogano 

L'assessora alla Cultura della Regione Piemonte, Antonella Parigi, e' arrivata al Palazzo di Giustizia di Torino, dove e' stata convocata per essere sentita nell'inchiesta sul Salone del libro. Ad accompagnarla c'è l'avvocato Fulvio Gianaria. Parigi ha ricevuto un avviso di garanzia per un reato riconducibile a questioni di turbativa d'asta (la "turbata liberta' del procedimento di scelta del contraente") nell'affidamento dell'organizzazione della buchmesse torinese.

print_icon