Ultimo banco

Dicono che… bisognerà attendere l’esito delle urne del 4 marzo per sfogliare “Il ragazzo dell’ultimo banco”, il libro in cui Mauro Laus ripercorre le tappe principali della sua vita: sorta biografia sottoforma di lunga intervista, il volume racconta la parabola di un immigrato che dalla nativa (e amatissima) Lavello trova il successo professionale e politico nella sabauda Torino. Nonostante gli spin doctor premessero per “sfruttare” l’occasione in campagna elettorale, il numero uno del Consiglio regionale ha preferito rimandare uscita e presentazione del volume a dopo le elezioni. Magari per festeggiare il laticlavio senatoriale.

print_icon