Pax azzurra

Dicono che… le imminenti elezioni politiche siano un toccasana per il centrodestra anche in sede locale. A Novara, infatti, per sgombrare la strada verso Montecitorio di Diego Sozzani si ricompone la frattura tra Forza Italia e Lega. L’unico eletto azzurro in Consiglio comunale, Michele Contartese, lascia i banchi dell’opposizione ed entra nella maggioranza che sostiene il sindaco del Carroccio Alessandro Canelli. Pace anche in casa berlusconiana, con Gerardo Murante, che pur di appoggiare Canelli aveva dato origine a Forza Novara_ora riabbraccia Sozzani e rientra dalla porta principale. Ancora sull’Aventino Daniele Andretta, folgorato da Energie per l’Italia e a quanto pare scottato dalle giravolte di Stefano Parisi.
 

print_icon