Genitori anziani: Malan (FI), principio Cassazione pericoloso

"La decisione della Cassazione di confermare l'adottabilità della bambina nata da una coppia di genitori di Casale Monferrato è basata su un principio pericolosissimo. Lo Stato ha sempre il dovere di tutelare il diritto di relazione familiare del minore e del genitore e di astenersi da pratiche invasive nei confronti della famiglia, nel rispetto della disciplina vigente". Coì il senatore di Forza Italia Lucio Malan sul caso della bimba nata da una coppia di genutori anziani dell'alessandrino. "Anche la Corte Europea dei diritti dell'uomo - aggiunge - ha sancito il principio per cui gli Stati devono garantire il rispetto della vita privata e familiare. La valutazione compiuta dai giudici di ritenere che genitori naturali della bambina siano incapaci 'di comprendere quali siano i bisogni emotivo affettivi e pratici' della loro figlia, è generica quanto mai inquietante". "E' fondamentale - conclude - che gli elettori considerino la posizione sulla famiglia dei diversi partiti. A sinistra, e peggio ancora nel M5s, prevale l'idea secondo cui lo Stato è il padrone dei figli. Noi, insieme alla Costituzione, riteniamo che la famiglia vada difesa e sostenuta, e che solo in casi di concreto pericolo, i bambini possano essere sottratti ai genitori".

print_icon