Olimpiadi 2026: Lo Russo (Pd), Appendino ambigua 

"Questa ambiguità della sindaca sta diventando stucchevole e contro gli interessi della comunità che rappresenta o che comunque dovrebbe rappresentare". A dirlo, riferendosi alla decisione di Chiara Appendino di rinviare l'invio della manifestazione d'interesse per le Olimpiadi 2026, è il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Stefano Lo Russo, che parla di "equilibrismi e temporeggiamenti che vanno a danno di una intera comunità economica e politica di centinaia di migliaia di persone". Parlando poi dei consiglieri 5 Stelle 'dissidenti', Lo Russo afferma "che in quattro hanno preso alle elezioni comunali 2018 voti" ma "stanno tenendo sotto scacco Appendino e quindi l'intera città". "Lo ribadiamo - conclude Lo Russo - i voti in Consiglio Comunale per dire sì alle Olimpiadi glieli diamo noi. I grillini avranno tempo per tutte le loro manfrine interne. Adesso è il momento di agire compatti ed essere determinati verso il Coni e verso il Cio che poi quei giochi dovrà assegnarli". 

print_icon