Una nuova agenda per il Pd

Si è svolto a Genola l'incontro dei rappresentanti provenienti dalle diverse aree del cuneese appartenenti alla associazione Dems (Democrazia Europa Società) movimento politico che agisce dentro e fuori il Partito Democratico con lo scopo di contribuire ad allargare e rafforzare il centrosinistra.

L'assemblea è stata caratterizzata da grande volontà partecipativa, partendo dall’analisi della pesante sconfitta alle recenti elezioni politiche e trovandosi d’accordo sull’urgenza di ricostruire un’ampia area di confronto che avanzi una proposta politica di profonda innovazione per il Partito Democratico. È il momento di ricostruire un nuovo centrosinistra, allargato e plurale, che possa candidarsi con una proposta autorevole di governo in occasione delle prossime elezioni amministrative, regionali ed europee.

I DEMS della provincia di Cuneo vogliono essere di stimolo perché il Partito Democratico si adoperi a livello locale per ampliare la propria iniziativa politica. Chiediamo alla segreteria provinciale del nostro partito, guidata con equilibrio e autorevolezza dal segretario Flavio Manavella, uno sforzo supplementare per l’apertura di un tavolo di confronto con tutti i movimenti e associazioni intenzionati ad aprire una nuova stagione del centrosinistra.

Rinnoviamo il nostro contributo unitario al Partito Democratico partendo dalle nostre priorità che parlano di maggiore attenzione alle giovani generazioni, di lotta a povertà e disuguaglianze, di centralità dei diritti del lavoro, di costruzione di un nuovo centrosinistra di popolo, valorizzando i nostri circoli, per ascoltare i bisogni delle persone e dare risposte. Occorre costruire le condizioni perché il paese ritorni ad avere fiducia nel futuro, partendo dal presente e dal superamento di quel senso di insicurezza che angoscia troppe persone. Per questo è anche il momento di chiedere più Europa ma un’Europa migliore di cui essere orgogliosi, che sappia restituire agli italiani e a tutti i cittadini europei la sensazione di essere padroni del proprio destino in un mondo dove gli scambi e le transazioni finanziarie prevalgono troppo spesso sulla politica.

Rivolgiamo un pubblico appello a contattarci a tutti gli elettori o ex elettori e militanti del PD che vogliano costruire con noi un cammino di positiva discontinuità, ritrovando le ragioni di una moderna Sinistra riformista, certi del fatto che a tutti i livelli “sortirne insieme è la politica, sortirne da soli è avarizia”.

dems.provincia.granda@gmail.com

print_icon

0 Commenti

Inserisci un commento