DECADENCE

Pichetto al vertice di Forza Italia

Berlusconi nomina il vicepresidente della Regione coordinatore del partito in Piemonte. Tanti gli antagonisti - da Sozzani a Riva Vercellotti - caduti per le troppe trame (e le sponsorizzazioni) che hanno infastidito il Cavaliere. L'ultima parolina del vecchio Letta

Alla fine è prevalsa la soluzione di buon senso, un misto tra la fedeltà alla corte e la competenza. E così Silvio Berlusconi dopo giorni di incertezza ha sciolto le riserve e ha nominato Gilberto Pichetto Fratin coordinatore piemontese di Forza Italia. Una scelta che fino a qualche settimana fa sembrava scontata, ma che ha trovato negli ultimi giorni le resistenze di alcuni “falchi”, non solo locali, che nei loro voli attorno al nido di Arcore suggerivano al Cavaliere nomi alternativi, da segnare anche “plasticamente” il nuovo corso neo-berlusconiano.  Da Carlo Riva Vercellotti, giovane presidente uscente (e mai più rientrante) della Provincia di Vercelli, sponsorizzato da Mario Mantovani, al collega novare Diego Sozzani, un pasdar sostenuto da Lucio Malan, anche se il senator, a sua volta dato tra i papabili, giura di aver tirato la volata per «l’amico Gil». Un pensierino l'avevano fatto, senza troppe chance pure le due senatrici, confidando sulla carta rosa, Maria Rizzotti e Manuela Repetti.

 

A favore del vicepresidente della giunta regionale, ormai assurto a vero presidente ombra dell'amministrazione di piazza Castello, hanno giocato tanti fattori: la stima incondizionata di cui gode, anche tra gli avversari politici, e la parolina sussurata all'orecchio del Cavaliere da Gianni Letta che, con i suoi consigli sempre pettinati, sa come toccare le corde dell'anziano leader.

 

«Il mio impegno – dichiara a caldo il neo coordinatore - sarà innanzitutto rivolto a strutturare l’organizzazione di Forza Italia sulle otto province piemontesi con l’obiettivo di ridare nuovo vigore grazie anche al coinvolgimento dei tanti giovani che si sono avvicinati al nostro partito con la costituzione dei “Club” su tutto il territorio. A maggio avremo le elezioni europee a cui si aggiungeranno le amministrative che vedranno coinvolti oltre 800 comuni piemontesi per l’elezione del primo cittadino senza dimenticare infine la possibilità che, come auspichiamo per il bene del nostro Paese, gli italiani possano essere chiamati al voto anche per le elezioni politiche». Prima incombenza la nomina dei tre componenti dell'Ufficio di Presidenza che dovranno affiancarlo - secondo il modello imposto da Roma - nella gestione del partito.

 

A questo punto la mappa dei coordinatori è completa, giacché con l’investitura di Pichetto sono stati designati anche i nuovi responsabili di Emilia Romagna (Massimo Palmizio), Basilicata (Cosimo Latronico), Marche (Remigio Ceroni), Calabria (Jole Santelli) e Campania (Domenico De Siano). E quindi la macchina elettorale può dirsi pronta a muoversi, giacché Berlusconi crede prossime le elezioni a dispetto del capo dello Stato che resta il massimo sponsor del governo Letta-Alfano. Ma nei disegni dell'ex premier non c'è il partito ma i «club Forza Silvio». Continua a ripetere che vuole gente nuova, capace, giovane e determinata. E sposa quanto ripete sempre la fedelissima berlusconiana, Michaela Biancofiore: «Serve gente che sposi il detto di Steve Jobs, stay hungry, stay foolish, siate affamati, siate folli». Ossia determinati e con la lucida follia di voler cambiare le cose radicalmente. Festina lente, risponde Pichetto.

print_icon

10 Commenti

  1. avatar-4
    20:41 Martedì 28 Ottobre 2014 trinakria SENATORE

    L'unica pecca del Senatore a cui rivolgo la mia stima è avvalersi incautamente della collaborazione di personaggi quanto meno ambigui a cui hanno revocato la licenza di investigatore privato per averne combinate di tutti i colori...

  2. avatar-4
    19:07 Lunedì 06 Gennaio 2014 Bandito Libero Mario Asmara, illuminaci..

    ...davvero. Non ne sapevo proprio niente. Cos'è 'sta storia?

  3. avatar-4
    17:54 Lunedì 06 Gennaio 2014 silvio COMPETENZA ED ONESTA

    Sicuramente la fiducia di Belusconi è stata riposta nella persona che unisce semplicità e competenza, che sa stare nel suo campo senza ambiguità, come si dice "l'uomo giusto al posto giusto". SILVIO

  4. avatar-4
    10:54 Domenica 05 Gennaio 2014 marcopuglisi nuovo o vecchio ora lasciamolo lavorare....

    Mi sembra una persona per bene che sa di cosa parla. A priori non dò giudizi ma gli auguro di riportare in fretta FI e tutto il centrodestra ad avere programmi e fare fatti. Solo allora potremmo valutare il nuovo coordinatore. Basta con le mille correnti che hanno sempre rovinato il nostro centrodestra. E fate attenzione ai giovani....se sono solo doppiopettisti interessati alle poltrone delle partecipate....allora forse è meglio lasciar perdere. Ci vogliono Onestà Idee e disponibilità a lavorare per la collettività. IN BOCCA AL LUPO SEN. PICHETTO.

  5. avatar-4
    08:16 Domenica 05 Gennaio 2014 gattonero il nuovo....

    che avanza....

  6. avatar-4
    06:33 Domenica 05 Gennaio 2014 marioasmara un pò qua un pò là

    Mi pare di ricordare il personaggio in altre compagini politiche, non proprio berlusconiane. Qualcuno può rinfrescarmi la memoria....

  7. avatar-4
    03:49 Domenica 05 Gennaio 2014 Iter Certo che di foolish c'è ne a stravendere nel pdl

    ...cara miky biancoflower, vai a chiedere a gente come osvaldo Napoli se capisce cosa hai detto. Forse ne capisci più tu, il che è tutto dire

  8. avatar-4
    00:51 Domenica 05 Gennaio 2014 Pianeta PERSONA SERIA

    Dopo aver salvato la Regione Piemonte dalla bancarotta , sicuramente porterà rigore e serietà in un partito di impresentabili. BRAVO

  9. avatar-4
    00:47 Domenica 05 Gennaio 2014 siamodicentrodestra THE END

    Berlusconi coerente con quanto detto :" 20 anni fa eravamo noi.....oggi siamo ancora noi". Pichetto il proprio valore di coordinatore l'aveva già dimostrato quando accompagno' Ghigo a Roma durante quella che tutti definirono la ROVINA PIEMONTESE! Possibile che il Piemonte a Forza Italia non interessi??? Ma dico ma che razza di segnale sul territorio si vuole dare? Su Facebook si leggono già i commenti dei bolliti di CHIVASSO che si sentono ripescati. A sto punto non poteva metterci Leardi o Gentile? Tutti parlano del grande valore di Pichetto? Ma de che? Sono i bolliti che con lui non si sentono "rottamati". Forza Italia farà la fine della vecchia DC!

  10. avatar-4
    00:12 Domenica 05 Gennaio 2014 fabio I giovani di ieri

    Ecco l'innovazione... adesso si che vedremo un futuro roseo con i giovani di ieri.... bravo il cav

Inserisci un commento