CENTRODESTRA NEL CAOS

Pichetto: “C’è chi fa il doppio gioco”

Il coordinatore di Forza Italia auspica che si riesca a costruire "una coalizione più ampia possibile", ma di fronte all'irrigidimento di alcuni ex alleati sospetta che vi sia qualcuno che lavori per dare una mano a Chiamparino. Accuse reciproche

Nel centrodestra piemontese ci sono quinte colonne che, in intelligenza col  nemico, lavorano per sabotare la coalizione? È un sospetto che le varie forze dell’ormai ex maggioranza che negli ultimi quattro anni ha governato la Regione si gettano le une contro le altre. Ad insinuare lo spettro del subdolo tradimento torna oggi Gilberto Pichetto, coordinatore regionale di Forza Italia e aspirante governatore, il quale di fronte alle difficoltà a far convergere tutti i partiti sulla sua candidatura ha affermato di continuare  « ad auspicare una coalizione più ampia possibile e spero non ci sia chi fa il doppio gioco per appoggiare Chiamparino». Com'è noto è la stessa accusa che Fratelli d’Italia e Ncd lanciano al fronte berlusconiano, parlando più o meno esplicitamente di uno scambio sotterraneo tra il via libera alle riforme e un atteggiamento arrendevole nella competizione piemontese. Chi non vuole disturbare il manovratore del centrosinistra? Chi lavora per il re di Prussia? Gli alfaniani, che pure contano nelle proprie file esponenti in buoni rapporti con il fronte avverso, oppure i forzitalioti, sottostanti magari inconsapevolmente a subdoli piani nazionali? Chissà.

 

Intanto, i contatti tra gli sherpa delle varie formazioni sono tutt’ora in corso nell’estremo tentativo di ricomporre le fratture, anche se anche tra i più ottimisti le speranze di ora in ora si riducono al lumicino. Ostinato, malgrado tutto e molti, a perseguire la strada dell’unità si dichiara Pichetto: «Sono fiducioso che si possa costituire una colazione capace di vincere in Piemonte. Il centrodestra – ha affermato nel corso di un incontro elettorale a Torino – ha dimostrato di essere garanzia per i piemontesi: in quattro anni abbiamo messo in sicurezza la Regione».

print_icon

3 Commenti

  1. avatar-4
    19:18 Sabato 05 Aprile 2014 Titti lupa Tipo osvaldo napoli

    Che sono mesi che in Anci si incontra con chiampa per far uscire la daniela Rufino...

  2. avatar-4
    15:54 Sabato 05 Aprile 2014 unasanitapertutti Fine intelligenza politica o scoperta dell' acqua tiepida?

    Il coordinatore di forza Italia in regione ha reso palese quel che è evidente da tempo, lo sport preferito da alcuni politici, per fare concorrenza a noti calciatori, è smarcarsi sotto rete, sai la novità!! Ne vedremo delle belle o delle balle chissà !!! Viva l'Italia l'Italia liberata o no? Nella politica nostrana siamo alla frutta, bando alle ciance e alle signore di facili costumi, persone a mio modesto avviso molto più oneste intellettualmente, sai cosa offrono e sopratutto quanto costa, extra ovviamente esclusi.Con buona pace del Sen. Picchetto che a dispetto di tutti è intellettualmente onesto e di questi tempi non è poco. In bocca al lupo

  3. avatar-4
    15:26 Sabato 05 Aprile 2014 WIDS E' CHIARO...

    Caro Gilberto, fattene una ragione, i vari GHIGLIA e BON BON, hanno già chiuso con il CHIAMPA... Vedrai le nomine che farà "indebitetor" quando siedera' a palazzo lascaris... Sono solo dei piccoli uomini, compresa tutta la loro pletora che va dai greco lucchina a max Motta, per poi passare da Liardo a Ravello... Ma tu non mollare i piemontesi ti premieranno...

Inserisci un commento