I nervi di Fassino

Dicono che… pur non essendo una novità, la sfuriata mattutina di Piero Fassino l’abbiano sentita ben oltre i muri di via Masserano. Il sindaco, prima di recarsi all’incontro con l’europarlamentare Gianni Pittella, nel quartier generale del Pd pare abbia pettinato a dovere i suoi collaborati, responsabili a suo dire di infarcire in malo modo l’agenda degli appuntamenti. E c’è chi nello staff elettorale starebbe meditando di mollare.

print_icon