Valgioie col fiato sospeso

Dicono che… a Valgioie le 950 anime che compongono la popolazione della ridente cittadina della Val Sangone siano in pena. Il loro sindaco Osvaldo Napoli, infatti, qualora corresse davvero per uno scranno al Comune di Torino dovrebbe consegnare (e protocollare regolarmente) le dimissioni dalla carica di primo cittadino nelle prossime ore. Una procedura che sarebbe seguita con grande attenzione anche da quegli uffici chiamati a sovrintendere la macchina elettorale.

print_icon