Un Tiramani sull’Asl

Dicono che… la dura presa di posizione del consigliere regionale Paolo Tiramani sui problemi dell’oncologia di Vercelli, non sia passata inosservata. Non tanto per gli incontestabili dati forniti dalla direzione generale dell’Asl 11 che l’esponente leghista ha interpretato, cavalcando gli umori parecchio diffusi in provincia, ma per i possibili risvolti politici. Infatti, a capo della struttura di Oncologia c’è la nipote dell’ex assessore regionale Antonio D’Ambrosio. Peccati veniali di gioventù o polemica mirata?

print_icon