La balda Furnari

Dicono che… Raffaella Furnari non intenda affatto darsi per vinta. Ricorrerà contro la decisione del Tar che l’ha fatta decadere la consigliera comunale di Torino, sostituita dal compagno di partito Angelo D’Amico. E pensare che un modo per rientrare in Sala Rossa senza altra carta bollata ci sarebbe: far dimettere il super assenteista Michele Coppola. Un partito serio lo farebbe.

print_icon