Anci Piemonte: chiarezza su fondi per il sociale

L’Anci Piemonte chiede chiarezza sui criteri di riparto delle risorse destinate al socio-assistenziale e che queste siamo omogenee su tutto il territorio regionale. Una posizione chiara quella dell’associazione dei Comuni che per bocca del suo vice presidente Salvatore Rao riconosce gli sforzi fatti dall’amministrazione regionale e, in particolare all’assessore alla Sanità Paolo Monferino, nel reperimento di risorse che andassero ad incrementare l’esiguo fondo inizialmente destinato al sociale risorse che, restano purtroppo ancora insufficienti per far fronte alla crescente domanda aggravata dalla perdurante crisi economica.

“Chiediamo alla Regione – spiega Rao – uno sforzo supplementare per avere per l’anno in corso, quantomeno lo stanziamento avuto nel 2011. Per questo l’Anci propone e si rende disponibile per la creazione di una tavolo di concertazione per discutere e trovare soluzioni per incrementare tali risorse”.

print_icon