Elezioni: Rosso (NcI), sbagliato non manifestare contro inciuci

"Sono contro qualsiasi ipotesi di inciucio e sarebbe giusto fissare fin da subito le barriere entro cui ci si muove". A dirlo, alla presentazione dei candidati piemontesi di Noi con l'Italia, Roberto Rosso, capolista alla Camera nei collegi plurinominali di Torino e Piemonte Nord. Rosso ritiene dunque "sbagliata la decisione dei leader di centrodestra di non partecipare alla manifestazione 'anti inciucio' promossa dalla leader di Fdi Giorgia Meloni e alla quale non escludo di partecipare". "Siamo - dice ancora Rosso - una lista moderata e liberale e siamo nella coalizione di centrodestra perché oggi c'è bisogno di più sicurezza, meno immigrazione clandestina, meno tasse e meno burocrazia. Ci richiamiamo a una tradizione, quella dello scudo crociato - aggiunge - che oggi non può più essere ripresa tale e quale ma che è importante perché aumentò il benessere e la libertà per tutti in anni più difficili di quelli attuali". 

 

Per il capolista al Senato nel proporzionale di Torino Alessandro Cherio "si deve lavorare per una politica per, e non contro, perché demolire è semplice ma la progettazione e la costruzione di qualcosa di solido necessitano di impegno e preparazione o c'è il grosso rischio - conclude - di lasciare l'Italia in mano a degli incompetenti".

print_icon