Forza Italia

Orlando se ne va

Dicono che… a Palazzo di Città lavoratori e amministratori di Anci Piemonte siano in fibrillazione per il possibile addio del suo direttore, Marco Orlando, in procinto di traslocare come dirigente in Città metropolitana. I dissapori con alcuni membri del Comitato direttivo, a partire dal suo presidente, Alberto Avetta, sarebbero diventati ormai insostenibili per il quarantottenne torinese, con un passato da giovane studioso del diritto costituzionale e già responsabile studi e ricerche dell’ex Provincia. A subentrare potrebbe essere Marco Balagna, ex assessore dell'Udc, attualmente nello staff di Sergio Chiamparino e Canavesano doc proprio come Avetta. In particolare Balagna è di Pont Canavese, uno dei feudi di Davide Gariglio, pigmalione di Avetta e suo principale sponsor in vista delle elezioni regionali. E c'è già chi è pronto a giurare che con questa operazione il numero uno dei sindaci piemontesi farà il pieno di preferenze da quelle parti.

print_icon