Forza Italia

Leader No Tav, M5s faccia quanto promesso e fermi opera

"Chiediamo che tutto questo abbia fine, lo chiediamo con forza al M5s perché l'avevano scritto nel loro programma". È l'appello lanciato dal palco della manifestazione No Tav di Torino da Alberto Perino, leader storico del Movimento che si oppone alla Torino-Lione. "Ci rendiamo conto - ha detto - che non sono soli al governo ma gli chiediamo di resistere e portare a casa quello che hanno promesso. Non accettiamo nessun tunnel". "La Tav Torino-Lione non è mediabile, si può solo non fare o ci troverete tutti davanti alle vostre ruspe, basta voler far circolare le merci e far crepare i migranti in montagna e in mare, aggiunge Perino. "Non accettiamo più di essere considerati dei sudditi, siamo dei cittadini pensanti che hanno delle pretese e pretendono di essere ascoltati. Sappiamo perché siamo qui, perché siamo No Tav, ci interessa fermare questo spreco assurdo e idiota che non possiamo permetterci. Hanno voluto fare l'analisi costi benefici, bene ma non ci basta e se è fatta in modo serio non potrà che dare un solo risultato, l'opera economicamente è insostenibile, inutile e devastante per l'ambiente. È ora di fermare questo spreco".

print_icon