Fassino, fischi per fiaschi

Dicono che… fosse più irritabile del solito. Piero Fassino durante la riunione di maggioranza sul bilancio, all’ennesima richiesta di confronto, prima si è prodigato in una reprimenda della sinistra italiana “che passa il suo tempo a discutere” e poi avrebbe sbottato sostenendo che ha molto più feeling con la cittadinanza che con i suoi consiglieri. A più d’uno sono venuti in mente i fischi che lo accompagnano ormai in ogni sua uscita pubblica, dal  1° maggio allo Juventus Stadium, alla partita di promozione del Toro.

print_icon