Ferragosto: tutto pronto per il "concertone" a 1.500 metri

Tutto pronto a Limone Piemonte (Cuneo) per il tradizionale "Concertone" di Ferragosto, appuntamento che da 39 anni porta la musica classica sulle montagne piemontesi. L'evento sarà trasmesso in diretta nazionale su Rai Tre e Rai Sat dalle 12:45. A esibirsi, in località Prati di San Lorenzo, a Limonetto, a quota 1.505 metri, l'orchestra sinfonica Bartolomeo Bruni della città di Cuneo (oltre 60 elementi). Sono attese tra i 10 mila e 15 mila spettatori. Da qualsiasi punto di arrivo (seggiovia, auto e navette) si dovrà camminare per 2 km su percorsi sterrati. Gli organizzatori avvertono che sarà necessario essere "in buone condizioni fisiche" e indossare "abbigliamento e calzature adeguate". Alla stazione di Limone, saranno presenti pullman gratuiti, riservati ai possessori di biglietto ferroviario, che porteranno fino a Limonetto alla partenza della strada sterrata, a mezz'ora di cammino dai Prati di San Lorenzo, con servizio andata e ritorno. Il concertone è nato nel 1981 nel Cuneese e per alcuni anni è andato "in trasferta" nel Torinese, a Exilles (2004), Sestriere (2005 e anche 2016), Fenestrelle (2006). Un evento che attrae ogni anno migliaia di spettatori e lega il suo nome all'orchestra cuneese e al suo fondatore Giovanni Mosca. La scaletta di domani prevede arie di Gioachino Rossini ("Guglielmo Tell") - Sinfonia (allegro finale), Vincenzo Bellini ("Norma"), Giacomo Puccini ("Tosca" e "Madama Butterfly"), Amilcare Ponchielli ("La gioconda") e Giuseppe Verdi ("Il trovatore" e "Aida").

print_icon