Embraco: esposto lavoratori, Procura Torino apre inchiesta

La Procura di Torino indaga sul caso della ex Embraco di Riva di Chieri, oggi di proprietà della Ventures. L'inchiesta, al momento senza ipotesi di reato né indagati, è stata aperta dal procuratore aggiunto Marco Gianoglio, sulla base dell'esposto di alcuni operai. Il pm ha delegato la guardia di finanza ad effettuare tutta una serie di accertamenti in merito alle contestazioni dei dipendenti, che nell'esposto lamentano anche il mancato versamento dei contributi. I militari delle fiamme gialle dovranno scoprire perché il piano di reindustrializzazione non è mai partito e quali garanzie ha dato la Ventures sui progetti presentati. Dopo il presidio di mercoledì e l'incontro di una delegazione di lavoratori col presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, i dipendenti ex Embraco - che a dicembre non hanno ricevuto stipendio e tredicesime - annunciano intanto una nuova protesta. In attesa del tavolo al Mise, che dovrebbe tenersi a fine gennaio, lunedì bloccheranno l'ingresso dell'autorstrada Torino-Milano davanti all'Auchan di corso Romania, a Torino.

print_icon