Piemonte: da Regione 2,5 mln per politiche energetiche

Nel 2020 La Regione Piemonte destina quasi due milioni e mezzo di euro alle politiche energetiche: lo ha annunciato oggi in Terza Commissione l'assessore all'Ambiente e all'Energia Matteo Marnati, illustrando il Bilancio di previsione 2020-2022. Quasi 1,4 milioni, provenienti per la maggior parte da fondi europei e statali, ha detto Marnati, arriveranno dall'assessorato all'Ambiente. L'altro milione e 100 mila euro è di competenza dell'assessorato ai Trasporti. "L'obiettivo - ha spiegato l'assessore - è avere sempre più energia da fonti rinnovabili, eliminando i combustibili fossili. Saranno necessari nuovi impianti fotovoltaici da installare nelle aree degradate senza usare nuovo suolo, e nuovi invasi in montagna". "Tra i principali scopi che la Regione si è prefissata - ha rimarcato - ci sono ridurre i consumi e promuovere la green economy". Il tutto figura nel nuovo Piano energetico regionale approvato dalla Giunta lo scorso dicembre, che dovrà ora essere approvato dal Consiglio regionale.  

print_icon