Coronavirus: M5s, carenza mascherine; Regione faccia chiarezza

Il Movimento 5 Stelle chiede che la Giunta regionale del Piemonte "faccia chiarezza sul ridotto numero di tamponi al personale sanitario, sulle mascherine e sulla gestione dei pazienti a domicilio". "Abbiamo chiesto la convocazione della Commissione Sanità - spiegano i consiglieri regionali pentastellati - affinché l'assessore Icardi dia informazioni precise sul coordinamento di tutte le attività necessarie al superamento dell'emergenza Covid-19. Vogliamo chiarimenti su tre argomenti: il criterio di esecuzione dei tamponi e la mancata esecuzione sul personale sanitario, la distribuzione dei dispositivi di protezione individuale, e la gestione dell'assistenza a domicilio". "Vorremmo sapere - rimarcano - perché Regioni con un sistema sanitario simile al nostro stanno facendo tamponi in numero nettamente maggiore. E soprattutto perché non vengono fatti al personale sanitario, a differenza di altre Regioni. E anche, a che punto è la distribuzione di dispositivi di protezione individuale". 

print_icon