Appendino, lavoriamo per riaprire i mercati

"Stiamo lavorando per riaprire i mercati e il nostro auspicio è che già da mercoledì possano esserlo". Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, in un video diffuso sui social. L'amministrazione comunale ha sospeso da ieri i mercati, una quarantina in città, per adeguarsi alle indicazioni dell'ultima ordinanza regionale. "Vogliamo tenerli aperti perché ci consentono di ridurre l'afflusso ai supermercati - spiega la prima cittadina - perché spesso sono vicini alle abitazioni dei rispettivi clienti e quindi riducono gli spostamenti delle persone e perché garantiscono prezzi accessibili di frutta e verdura". Ecco perché in queste ore stanno arrivando i progetti che seguono le indicazioni della Regione Piemonte. "I mercati saranno recintati, ci sarà un accesso presidiato da parte della Polizia municipale e dei volontari della protezione civile - sono le anticipazioni della Appendino -. Per ogni banco potranno esserci al massimo due persone, per cui un mercato di dieci banchi potrà avere al massimo venti persone all'interno". Una volta riaperte le bancarelle, i mercatali si sono detti disponibili anche a consegnare a domicilio, per chi lo vorrà.

print_icon