Fase 2: Cisl apre Sportelli Covid per iscritti e cittadini

La Cisl attiva il nuovo Sportello Covid nelle principali sedi della regione. Il servizio, che parte da lunedì 25 maggio nelle quattro Unioni sindacali della Cisl (Torino-Canavese, Piemonte Orientale, Alessandria-Asti e Cuneo), si rivolge a iscritti e cittadini. Lo Sportello Covid fornirà informazioni, consulenza e assistenza legale a chi ritiene di essere stato danneggiato a vario titolo durante la pandemia di Covid-19. Gli operatori della Cisl, con l'ausilio di esperti e legali, valuteranno ogni singolo caso e le eventuali iniziative da intraprendere. "Con l'attivazione dello Sportello Covid nelle nostre quattro strutture territoriali - spiega il segretario regionale Cisl, Luca Caretti - vogliamo essere vicini e utili a tutte le persone che hanno sofferto, vissuto sulla propria pelle, e subito ingiustamente, le conseguenze dell'emergenza sanitaria. C'è molto bisogno di informazioni, assistenza e tutela. Vogliamo combattere l'indifferenza e l'isolamento che il Covid ha generato e aiutare i lavoratori, le lavoratrici e i cittadini a riaffermare i loro diritti nel lento e difficile ritorno alla normalità". 

print_icon