Referendum: Radicali a Torino, no a taglio parlamentari

Questo pomeriggio i Radicali piemontesi con l'associazione Marco Pannella installeranno a Torino un banchetto per dire “No al taglio della democrazia”. Il punto informativo sarà allestito in Piazza Castello all'angolo con via Roma a partire dalle 16. Nel mirino, il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. "Non ci arrenderemo - affermano i membri del Consiglio generale dei Radicali, Sergio Rovasio e Mario Barbaro - e continueremo a informare i cittadini sul tranello contenuto nella riforma: viene presentata come un risparmio quando in realtà equivale a un caffè all'anno per cittadino. Si tratta non di un taglio ai costi della politica ma di un taglio alla democrazia". "La riforma - sottolineano - prevede grossi squilibri nella rappresentanza dei territori, il Parlamento sarà molto meno forte e assoggettabile a influenze esterne e interne alle segreterie dei partiti. Su questo nel silenzio dei media, ci giochiamo il futuro democratico dell'Italia".

print_icon