Torino: per sicurezza stradale 26 milioni presi dalle multe

Ventisei milioni di euro delle multe destinati alla sicurezza stradale. E' quanto si rileva dal Rendiconto per l'anno 2019 delle sanzioni per violazioni al Codice della Strada approvato oggi dalla Giunta comunale di Torino e che contiene, come stabilito dalla normativa, le indicazioni sull'impiego dei proventi. Sono serviti per manutenzione di segnaletica stradale, semafori e strade e per interventi finalizzati a garantire maggiore sicurezza a pedoni, ciclisti e disabili. Nello specifico 22 milioni e 119 mila euro delle sanzioni per violazione del Codice della strada, ossia il 50% dei proventi come previsto dalla normativa, sono stati utilizzati per la manutenzione e la gestione di impianti semaforici, per interventi a tutela degli utenti deboli e per la manutenzione del suolo pubblico. Con i 3 milioni e 921 mila euro delle violazioni accertate con sistemi elettronici, che devono essere destinati nella totalità alla viabilità del territorio, sono stati finanziati interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali. 

print_icon