Latitante da 20 mesi, arrestato all'aeroporto di Levaldigi

Era ricercato dal febbraio 2019 per una rapina aggravata e minacce presso un centro massaggi torinese, ed è stato arrestato ieri pomeriggio all'aeroporto di Levaldigi, in provincia di Cuneo. Si tratta di un minore italiano di origine marocchine, che diventerà maggiorenne tra due mesi: era appena arrivato in Italia sul volo da Casablanca ed è stato fermato dalla polizia di frontiera dello scalo cuneese. Ora è nel carcere minorile di Torino in attesa di giudizio.

print_icon