Metalmeccanici: Palombella, pregiudiziali inaccettabili

"È necessario che Federmeccanica e in questo caso anche Confindustria modifichino le loro pregiudiziali. Nell'ultimo incontro del 7 ottobre Federmeccanica ha posto delle condizioni che sono inaccettabili per la prosecuzione del confronto". Lo ha detto il segretario generale della Uilm Rocco Palombella, che ha partecipato a Torino al direttivo Uilm sul contratto. "Nonostante ciò noi - ha detto Palombella - non abbiamo abbandonato il tavolo, abbiamo continuato responsabilmente a partecipare agli incontri che erano in programma. Federmeccanica invece ha voluto abbandonare il tavolo. È stata una decisione grave, non solo abbandonare, ma ritenere la nostra programmazione dello stato di agitazione come se fosse stata una cosa fuori programma. Torneremo al tavolo quando Federmeccanica si renderà conto che le nostre sono richieste compatibili con la piattaforma, anche rispetto alla situazione che vive il settore dei lavoratori metalmeccanici".

print_icon