Scuola: Gallo (Pd), Cirio contro Dad a Torino ma non a Roma

"Il presidente Alberto Cirio è sceso ieri dai suoi uffici in piazza Castello a manifestare vicinanza ad Anita e agli studenti che chiedono di tornare a scuola in presenza, proprio mentre la Conferenza delle Regioni unanimemente chiedeva al Governo di procrastinare al 7 gennaio ogni riapertura della didattica in presenza. Così Cirio in piazza a Torino è contro la Dad mentre a Roma chiede di proseguirla". Lo afferma il capogruppo Pd in Regione, Raffaele Gallo, che dice "basta alla schizofrenia sulla scuola". "Ma se il Piemonte è finito in zona rossa, e Anita e gli altri studenti non possono andare a scuola - rimarca Gallo - è anche colpa di una Giunta regionale che non ha saputo approfittare dei mesi estivi per affrontare i nodi critici della sanità e dei trasporti". "L'attenzione ai giovani - aggiunge - si deve dimostrare nei fatti concreti, ma nei progetti preparati dalla Regione per accedere al Recovery Fund non c'è traccia di politiche giovanili".

print_icon