Trasporti: Torino presenta 12 progetti al bando del Mit 

Torino chiede al Governo le risorse per la tratta corso Novara-Politecnico e il prolungamento verso nord est della linea 2 della metropolitana, oltre che per il deposito definitivo e il parcheggio d'interscambio in zona Pescarito. Ci sono anche questi fra i 12 interventi, per oltre 2 miliardi e 380 milioni di euro, per i quali il Comune presenterà istanza al Mit nell'ambito dell'assegnazione delle risorse per il finanziamento di interventi destinati al trasporto rapido di massa. Tra i progetti, l'estensione ad ovest della metro 1 fra le stazioni Cascine Vica e Rivoli Centro, il passaggio del sistema di segnalamento della metropolitana da analogico a digitale, il potenziamento e l'adeguamento della flotta con la messa in esercizio di treni di nuova generazione, ma anche la rimodulazione della rete tranviaria e la trasformazione in busvia elettrica di alcune linee. "Interventi - spiega l'assessora alla Mobilità, Maria Lapietra - che coinvolgono il riassetto dell'intero sistema di trasporto pubblico per consentire a chi vive o frequenta Torino per lavoro o per studio di disporre di un servizio migliore, favorendone gli spostamenti e migliorando la qualità di vita nella città".

print_icon