Torino: Partito Comunista presenta suo candidato sindaco

Il Partito Comunista scende in campo per le amministrative di Torino con un proprio candidato sindaco, Si tratta di Giusi Greta Di Cristina, 40 anni, insegnante precaria, project designer in programmi comunitari e responsabile esteri del partito piemontese, che presenterà la sua candidatura il 19 febbraio in una conferenza stampa in un ristorante, location scelta, spiegano, "per dare un segnale di attenzione a un settore duramente colpito dalla crisi". "Questa città è rimasta ferma negli ultimi 5 anni e le diseguaglianze sono aumentate. Serve un cambio di sistema", afferma il segretario del Pc Piemonte, Matteo Mereu, e "il Partito Comunista ha un programma chiaro - aggiunge la candidata sindaco - e soprattutto un'idea chiara di quello che deve essere la Torino dei prossimi anni, in cui deve tornare a essere la capitale del lavoro. Per farlo - conclude - stiamo coinvolgendo le migliori risorse, costruendo alleanze sociali con il mondo del lavoro, del sociale, della cultura". 

print_icon