Coronavirus, in Piemonte 2.283 nuovi casi e 24 decessi

Ancora in crescita i contagi da Coronavirus in Piemonte. L'Unità di Crisi della Regione ha comunicato 2.283 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 317 dopo test antigenico), pari al 6% dei 37.508 tamponi eseguiti, di cui 22.809 antigenici. Dei 2.283 nuovi casi, gli asintomatici sono 850 (39,2%). I casi sono 512 di screening, 1.122 contatti di caso, 649 con indagine in corso, 35 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 213in ambito scolastico e 2.035 tra la popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 259.913, di cui 22.403 Alessandria, 13.120 Asti, 8.745 Biella, 35.152 Cuneo, 20.053 Novara, 137.691 Torino, 9.689 Vercelli, 9.769 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.240 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.051 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 185 (-3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.223 (+52 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 18.080. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.112.690 (+37.508 rispetto a ieri), di cui 1.190.744 risultati negativi. Sono 24 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 5 oggi Il totale è ora di 9.461 deceduti risultati positivi al virus, 1.420 Alessandria, 604 Asti, 382 Biella, 1.114 Cuneo, 787 Novara, 4.323 Torino, 428 Vercelli, 318 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 85 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. I pazienti guariti sono complessivamente 229.964 (+915 rispetto a ieri), 19.938 Alessandria, 11.874 Asti,7.834Biella, 31.408 Cuneo, 17.973 Novara, 121.153 Torino, 8.391 Vercelli, 8.468 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.128 extraregione e 1.797 in fase di definizione. 

print_icon