Tav: Fregolent, ripristinare legalità, Lamorgese intervenga

"Gli scontri e le ripetute azioni di guerriglia di questi giorni ai cantieri Tav dimostrano che si tratta di gruppi organizzati pericolosi e senza scrupoli: la situazione non va sottovalutata, non è in gioco solo la continuità operativa dei canteri ma l'incolumità stessa delle forze dell'ordine, dei lavoratori e dei cittadini". Lo dichiara Silvia Fregolent, capogruppo di Italia Viva in Commissione Ambiente. "E' necessaria una presa di posizione ferma da parte dello Stato e ci aspettiamo un intervento del Ministro Lamorgese per ripristinare la legalità e l'ordine pubblico nella Val di Susa", conclude. 

print_icon