L'Inno di Corradino

Dicono che… per essere un leghista doc abbia cantato senza troppi imbarazzi l’inno di Mameli. Anzi, il sindaco di Biella Claudio Corradino s’è esibito a squarciagola, alla vigilia della finalissima contro l’Inghilterra. Tra i suoi concittadini che sventolavano il tricolore, il pirotecnico primo cittadino ha dimostrato come il suo partito ormai abbia cambiato pelle. Lontani i tempi della Padania e del Va’ Pensiero, ora si canta l’Inno e si tifa Italia. Se non altro per sfregio a Marco Travaglio.

print_icon