Piemonte: stanziati 3,3 mln per tutela e sviluppo montagna 

La Giunta del Piemonte ha approvato oggi, su proposta del vicepresidente e assessore alla Montagna, Fabio Carosso, il 'Programma annuale di attuazione per la montagna 2021', che prevede investimenti per 3 milioni e 300 mila euro finanziati grazie a una quota del Fondo regionale della montagna. "La montagna - sottolinea Carosso - richiede un'attenzione permanente alla salvaguardia ambientale, alla messa in sicurezza del territorio come pure alla capacità ad assicurare un'adeguata risposta ai bisogni essenziali degli abitanti, spesso ostacolata dalla frammentazione amministrativa e residenziale. Senza dimenticare la necessità di contrastare il progressivo declino ed abbandono, la valorizzazione delle produzioni tipiche locali, della biodiversità e della fruizione responsabile del territorio". Il primo filone di interventi riguarderà la manutenzione ordinaria e straordinaria del territorio, come i sentieri, le piste agrosilvopastorali, i fabbricati di alpeggio, le strade comunali, nonché azioni di sistemazione idrogeologica mirate alla previsione, prevenzione e lotta agli incendi boschivi. Il secondo riguarderà il mantenimento dei servizi scolastici, il terzo i progetti di turismo sostenibile in ambiente montano, quello sportivo, lo sviluppo di servizi digitali, la nascita di green communities, cooperative di comunità e comunità energetiche. Alla delibera di oggi seguirà un bando aperto alle 55 Unione montane del Piemonte, con scadenza il 30 settembre. 

print_icon