Auto e dehors in fiamme a Torino, torna incubo piromane

Auto, bidoni dell'immondizia e dehors dati alle fiamme, nella notte, a Torino e nella cintura del capoluogo piemontese. Ed ora è caccia al piromane, dopo che nei giorni scorsi episodi analoghi hanno portato al fermo di un 29enne di origini nigeriane. Il primo rogo nel capoluogo piemontese in corso IV Novembre, all'altezza del numero civico 114, dove sono andati a fuoco un'auto e alcuni cassonetti dei rifiuti. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, è intervenuta la polizia. Doloso anche l'incendio di un dehors e di tre auto in via Pastrengo, a Moncalieri. Su questo episodio indagano i carabinieri. I roghi ricordano appunto quanto avvenuto il 6 luglio, quando a Torino in un solo giorno vennero date alle fiamme una dozzina di auto. Arrestato il presunto autore, il 29enne di origini nigeriane, grazie al contributo delle immagini delle telecamere di sicurezza installate in città.

print_icon